Costa d'Amalfi

Storia

Perla della Campania, la Costiera Amalfitana è iscritta nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1997.

La costiera è nota in tutto il mondo per la sua bellezza paesaggistica e naturale. È la rappresentazione palese della forza della natura sull’operato dell’uomo. È inoltre un eccezionale esempio di paesaggio Mediterraneo.

La sua conformazione geologica e ambientale è caratterizzata da imponenti pendii, coste frastagliate, rocce sporgenti, grotte marine e una lussureggiante vegetazione.

La costiera è l’immagine stessa del Mediterraneo: i suoi terrazzamenti, le coltivazioni su fazzoletti di terra stretti fra imponenti rocce e naturalmente il sole del Sud testimoniano questa dimensione marittima.

Grazie alla sua posizione strategica la Costiera è stata in passato uno dei luoghi dello scambio fra mondo occidentale e mondo islamico.